PSA, a Trnava si produrranno anche motori

La fabbrica PSA Peugeot-Citroen di Trnava ha messo in cantiere un’ulteriore espansione che la porterà nel 2019 a produrre anche motori per il gruppo francese che di recente ha acquisito la tedesca Opel da General Motors per 1,3 miliardi di euro diventando il secondo produttore in Europa dopo Volkswagen con 4,3 milioni di veicoli. L’impianto slovacco di PSA, che pochi mesi fa aveva festeggiato il decennale dell’inizio della produzione avvenuto nel 2006, e che si è dimostrato un ottimo investimento e uno dei più produttivi per il gruppo fuori della Francia, ha aggiunto da gennaio un quarto turno lavorativo, con uno speciale orario limitato al fine settimana. Lo scopo è quello di aumentare ulteriormente lo sfruttamento delle linee di produzione che nel 2016 hanno sfornato il numero record di 315.000 vetture, in crescita del 4% sull’anno precedente, mentre nel 2017 l’azienda si attende di produrre 350.000 veicoli. L’ultima nata nello stabilimento slovacco è la nuova Citroen C3, di cui nel 2016 hanno visto la luce più di 40.000 unità.

Il nuovo progetto sarà di importanza storica per la casa automobilistica, perché quelli della Slovacchia saranno i primi motori mai prodotti fuori della Francia. PSA si sta preparando ad assumere 500 lavoratori dall’inizio del 2018, e la produzione di motori – il 3 cilindri benzina EB Turbo PureTech che promette il 18% di emissioni di co2 in meno di un quattro cilindri convenzionale – è prevista essere lanciata nel 2019.

(Red)

 


Foto psa-slovakia.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google