La Slovacchia turistica: la regione del Danubio (Podunajsko)

La regione del Danubio, con il suo paesaggio di terre e acque, si trova nel sud della Slovacchia. I suoi confini sud-occidentali e meridionali seguono la frontiera slovacco-ungherese che corre lungo il corso del Danubio. La pianura Podunajská Nizina copre la parte prevalente di questa sub-regione, che in gran parte è ricompresa all’interno della cosiddetta Žitný ostrov (Isola della segale), un’area molto fertile considerata la più grande isola fluviale d’Europa e il maggiore serbatoio di acqua potabile della Slovacchia, una zona ricompresa tra il corso del Danubio, il suo ramo settentrionale Piccolo Danubio e l’ultimo tratto del fiume Váh, dove la pianura alluvionale ospita una proficua attività agricola.

Il turismo è la maggiore industria nella regione del Danubio, concentrata soprattutto nei dintorni delle cittadine con presenza di sorgenti calde, dove le piscine scoperte sono aperte tutto l’anno come Dunajska Streda, Veľký Meder, Štúrovo, Komárno, Patince e Podhájska, la cui acqua è di composizione simile a quella del Mar Morto. Il maggior centro turistico della sub-regione […continua…]

Leggi il resto qui


Foto Lubos Houska CC0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.