La Slovacchia si prepara ai negoziati post-Brexit

Dopo che il Regno Unito ha ufficialmente attivato mercoledì l’articolo 50 del Trattato di Lisbona per iniziare il processo di uscita dall’Unione europea anche la Slovacchia comincia a prepararsi per i colloqui con Londra che porteranno alla definizione dei negoziati della Brexit. Il sottosegretario agli Esteri Ivan Korcok ha dichiarato che la priorità della Slovacchia saranno gli interessi dei cittadini slovacchi nel Regno Unito. Il funzionario ha chiarito che nei prossimi giorni sarà più chiaro il percorso della Brexit e la preparazione delle discussioni con Londra che culmineranno nel vertice UE straordinario del 29 aprile a Bruxelles, che daranno avvio ai negoziati globali tra l’Unione europea e la Gran Bretagna. Solo in un secondo momento, secondo quanto ha chiesto anche il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk che sta per inviare una lettera a tutti i 27 governi degli Stati membri con la richiesta di aspettare ad aprire contese con la Gran Bretagna solo dopo la conclusione della trattativa generale con le autorità UE.

Korcok ha detto «a nome della Slovacchia», che «noi consideriamo la Gran Bretagna oggi, ma anche la Gran Bretagna del futuro un paese estremamente importante» economicamente, dato che «è un forte investitore in Slovacchia», dunque è in particolar modo prioritario per il governo slovacco «preservare e promuovere i nostri interessi», come «gli interessi dei nostri cittadini, e di godere di relazioni bilaterali cordiali dopo l’uscita britannica dall’Unione europea».

(Red)


Foto iphonedigital cc-by-sa

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google