Iniziativa dell’Unicef a favore dei bambini rifugiati

Lunedì scorso è stata presentata ufficialmente, presso l’Auditorium dell’Unicef di Roma, l’iniziativa di raccolta fondi a favore dei bambini rifugiati non accompagnati, i cosiddetti “minori migranti”. Presenti il direttore generale del Comitato Unicef per l’Italia, Paolo Rozera, il direttore generale della Lega Serie A, Marco Brunelli, il direttore Mercato Italia di Panini, Antonio Allegra, l’allenatore ed ex-calciatore Roberto Mancini, Goodwill Ambassador di UNICEF Italia. Presentatrice Lia Capizzi, giornalista sportiva di Sky.

Nel corso della presentazione Mancini ha ricordato il viaggio compiuto in Giordania nei mesi scorsi, nel quale ha voluto portare con lui anche i suoi due figli, durante il quale ha visitato il campo profughi di Al Zaatari, uno dei più vasti del Medio Oriente, dove trovano rifugio migliaia di bambini rimasti soli, principalmente provenienti dalla Siria.

Durante il corso della conferenza in particolar modo Rozera, ma anche Allegra e Brunelli nei loro interventi, hanno sottolineato l’importanza della collaborazione tra mondi diversi, in questo caso quello dell’editoria, quello del charity e il mondo del calcio, con il proposito di utilizzare lo sport come veicolo per i più sfortunati di riscatto, di inclusione sociale, di sviluppo naturale delle aspirazioni dei più giovani.

Grazie a Lega Serie A, Lega B e Associazione Italiana Calciatori (AIC), partner ufficiali dell’iniziativa, ben 100 giocatori hanno infatti accettato di firmare la loro maxi-figurina. Tra loro anche grandi campioni come Gianluigi Buffon, Francesco Totti, Riccardo Montolivo, Antonio Candreva, Giampaolo Pazzini, Ciro Immobile e Lorenzo Insigne.

Ogni cofanetto contiene un album cartonato in edizione limitata e numerata (personalizzato in ogni copia da un’opera originale di Mauro Roselli, l’artista autore della copertina dell’album in stile street-art), tutte le figurine della collezione, un certificato di autenticità firmato a mano e una speciale maxi-figurina Panini riproducente l’immagine di un calciatore di una squadra di Serie A TIM o Serie B con il suo autografo originale.

I 100 cofanetti saranno messi all’asta da Unifec, tramite la piattaforma online CharityStars, a partire da domenica 2 aprile, nell’arco delle 5 settimane successive.

Il direttore generale del Comitato italiano per l’Unicef Rozera ha precisato che i fondi raccolti, attraverso questa iniziativa di raccolta fondi che avverrà con il coinvolgimento della raccolta Panini a livello di squadre della Serie A e della Serie B, sosterranno il programma di protezione e inclusione sociale dei minorenni stranieri non accompagnati nel nostro paese “One UNICEF Response”. L’obiettivo è quello di “coinvolgere tanti ragazzi in attività sportive, culturali e di integrazione sociale, con la collaborazione di associazioni locali, enti sportivi e volontari”.

(Pietro Vultaggio)


Foto Fotomovimiento.org cc-by-nc-nd
Foto al centro e sotto: ErLupacchiotto

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

febbraio: 2018
L M M G V S D
« Gen    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google