Il Ministero delle Finanze dà i compiti ai Ministeri per migliorarne la gestione

Il Ministero delle Finanze ha elaborato una lista di più di 40 “compiti” per i singoli Ministeri, per introdurre modifiche che rendano la Pubblica amministrazione più efficiente, ha detto il Ministro Ivan Miklos (SDKU-DS) ieri in conferenza stampa. I Ministeri sono tenuti a elaborare proposte per in modo tempestivo, per poter essere incluse nel bilancio dello Stato per il 2012. Secondo Miklos, il Governo ha poco tempo a disposizione per attuare suddette misure nel bilancio 2011. Resta comunque una priorità del Governo per il 2012.

L’idea di base dell’iniziativa è che lo Stato dovrebbe svolgere solo quelle attività che è in grado di realizzare in modo più efficiente rispetto al settore privato, operando con la massima trasparenza e un uso efficiente delle risorse pubbliche. Allo stesso modo, è necessario valutare attentamente le proprietà dello Stato, e i beni ritenuti non necessari dovrebbero essere venduti, in aste elettroniche, al miglior offerente.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google