Ue: il 32% dei giovani maschi vive con i genitori, in Italia il 47%, in Slovacchia il 56%

Nell’Unione Europea il 20% delle donne ed il 32% degli uomini di età compresa tra i 25 e i 34 anni vive in casa con almeno uno dei genitori. Sono dati diffusi da Eurostat e relativi al 2008. Per quanto riguarda l’Italia, la percentuale delle ragazze sale al 32,7% e quella dei ragazzi al 47,7%. Un ‘record’ tra i Paesi più ricchi dell’Unione Europea, anche se il primato dei giovani che vivono ancora a casa spetta, per quanto riguarda gli uomini, a Bulgaria (61%), Slovenia (60%), Grecia e Slovacchia (56%). In fondo alla classifica, senza sorprese, ci sono invece i Paesi nordici: Danimarca (3%), Svezia (4%) e Finlandia (8%).

Per quanto riguarda le ragazze tra i 25 e i 34 anni, i Paesi dove sono rimaste per la maggior parte a casa sono Slovacchia (42%), Slovenia (38%) e Grecia (36%). In coda, ancora una volta, Danimarca (1%), Finlandia e Svezia (2%). Tutte queste percentuali salgono ulteriormente per i più giovani, di età compresa tra i 18 e i 24 anni: nei 27 Paesi dell’UE, vive in casa il 71% delle donne e l’82% degli uomini. In Italia, secondo i dati di Eurostat, la percentuale aumenta rispettivamente all’82,5 ed al 91,8%, e per la Slovacchia salgono ancora, 89,8 e 95,8%.

(Fonte Eurostat)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google