Prima Banka ingloberà a luglio Sberbank Slovensko e diventa terza banca in Slovacchia

Si sta per concludere la vicenda di Sberbank in Slovacchia. In luglio Prima banka, parte del gruppo di private equity Penta Investments, dovrebbe completare l’acquisizione di Sberbank Slovensko alla fine di luglio e ritirare poi il marchio dal mercato slovacco. Sberbank Slovensko, controllata della grande banca russa che era entrata sul mercato slovacco nel 2013 dopo avere acquisito l’austriaca Volksbank, era stata ceduta nel 2015 per il 99,5% delle quote a Penta, operazione che nei mesi successivi ha ricevuto il via libera sia dalla Banca Centrale Europea che dall’autorità anti-monopolio (PMU) della Slovacchia.

Il 31 luglio 2017 Prima banka è destinata a diventare la terza banca in Slovacchia per numero di sportelli, come ha annunciato il ceo della banca, avvertendo che la corsa non si fermerà. «Continueremo a espandere la nostra rete di filiali nelle regioni», ha detto, perché questo è profittevole dal punto di vista commerciale.

La società Penta è attiva sul mercato bancario slovacco dal 2007, quando divenne unica proprietaria di Privatbanka. Nel 2011 ha comprato la maggioranza della fallita Dexia Banka, la cui attività era principalmente focalizzata sulla clientela retail e il finanziamento dei comuni slovacchi, ribattezzandola con il nome di Prima banka.

Al momento della cessione Sberbank Slovensko aveva 665 dipendenti distribuiti in 42 filiali, 15 delle quali a Bratislava. Le sue attività erano state stimate in circa 2 miliardi di euro.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*