Aperto a Kosice un centro IBM per l’Internet delle Cose

IBM ha aperto a Kosice il 3 marzo un centro per l’Internet delle Cose  (IoT/Internet of Things), il primo in Slovacchia, dedicato allo sviluppo e alla realizzazione di soluzioni innovative con le tecnologie cognitive basate sulla piattaforma Watson IoT. Le soluzioni cognitive, dice l’azienda, offrono opportunità per contribuire a migliorare l’efficienza del business, ridurre i costi e aumentare la competitività di diverse industrie e servizi. L’IoT centre di Kosice è parte dell’IBM Client Innovation Centre Slovakia che nel 2017 compie dieci anni e che uno dei più grandi centri di innovazione di IBM in Europa.

Gli specialisti del nuovo centro IoT slovacco lavoreranno allo sviluppo di soluzioni per aziende leader e multinazionali specialmente nell’Europa centrale e orientale, e contribuiranno all’attività della nuova sede globale di IBM Watson IoT a Monaco di Baviera, dove saranno trattati enormi volumi di dati generati da miliardi di sensori e dispositivi collegati attraverso il web in edifici, fabbriche, aeroporti, automobili, elettrodomestici e sistemi di trasporto.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

(Red)


Foto emaringolo cc-by

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.