Elezioni regionali 2017, intesa tra SaS e OLaNO-NOVA per correre insieme

I partiti di opposizione Libertà e Solidarietà (SaS) e OLaNO-NOVA hanno firmato questa settimana un accordo di collaborazione in occasione delle prossime elezioni regionali che si svolgeranno in autunno.

Hanno annunciato l’intesa, che copre tutte le otto regioni del Paese, i due leader Richard Sulik (SaS) e Igor Matovic (OLaNO-NOVA) in una conferenza stampa. Il patto prevede che i due partiti dovranno sostenere i candidati di SaS per la presidenza delle regioni di Bratislava (Juraj Droba), Trencin (Renata Kascakova) e Banská Bystrica ( Martin Klus), mentre saranno suddivisi in maniera equanime tra le due formazioni i candidati per i consigli di ogni regione.

Insieme abbbiamo ricevuto quasi un quarto dei voti validi alle ultime elezioni parlamentari un anno fa, quindi «pensiamo che sia una presa di responsabilità diventare il nucleo di una alternativa all’irresponsabilità che nelle regioni è soprattutto rappresentata da politici di Smer-SD», ha detto Sulik riferendosi al fatto che la gran parte dei governatori è stata nominata o sostenuta dai socialdemocratici, primo partito nel Paese e della maggioranza.

Matovic (OLaNO-NOVA) ha detto che i suoi deputati Jozef Viskupic ed Erika Jurinova stanno consideraziondo di correre alla presidenza delle regioni di Trnava e Zilina, e che lui ha invitato a collaborare all’intesa anche il partito etnico-ungherese SMK e i cristiano-democratici (KDH) per «unire l’opposizione democratica». L’unica regola di questo blocco di opposizione è, ha detto Matovic, qualunque forma di collaborazione con i partiti Smer-SD e gli estremisti del Partito Popolare Nostra Slovacchia (LSNS).

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.