Miklos: emessi 2 miliardi di titoli di Stato a 15 anni

La Slovacchia ha preso in prestito 2 miliardi, raccogliendoli sui mercati finanziari con l’emissione di titoli di Stato a 15 anni, ad un tasso di interesse del 4,373%, con spread sui bund tedeschi dell’1,5%, ha detto il Ministro delle Finanze Ivan Miklos (SDKU-DS) in conferenza stampa ieri. La domanda degli investitori per l’emissione ha raggiunto comunque i 4,3 miliardi, oltre ol doppio del disponibile. «Siamo riusciti a emettere obbligazioni oggi grosso modo paragonabili ai titoli italiani e sotto il livello delle obbligazioni polacche», ha dichiarato Miklos.

Miklos ritiene che il successo dei bond slovacchi a 15 anni sia una delle due buone notizie della giornata, l’altra essendo l’approvazione del bilancio dello Stato al Consiglio dei Ministri. «Il bilancio per il 2011 riporterà le finanze pubbliche in salute, per non rischiare di seguire la strada greca», ha aggiunto.

La Slovacchia attualmente gode di rating Issuer Default A+ con outlook stabile (S&P), A1 con outlook stabile (Moody’s) e A+ con prospettive stabili (Fitch).

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*