Sario Daily Media Monitoring

Riportiamo anche oggi alcune delle più importanti notizie tratte dalla newsletter della Sario, Agenzia del Ministero dell’Economia per attrarre gli investimenti diretti in Slovacchia e per la promozione del commercio estero, firmata dalla nostra collega Ildiko Dungelova. Il nostro Editore, Slovakia Group s.r.o., è business partner di Sario per il mercato italiano, ed è disponibile a fornire aiuto ed informazioni per tutto quello che riguarda gli investimenti in Slovacchia da parte degli imprenditori italiani.

– Il terreno di una ex ditta di macchinari a Levoca dovrebbe essere trasformato nel nuovo parco industriale brown field Levoca-Juh (sud), occupando circa 500 persone. La rivitalizzazione della zona dovrebbe essere completata entro l’Agosto 2012. Il comune ha ottenuto fondi UE per oltre 8 milioni di euro allo scopo, che dovrebbero coprire il 95% dei costi totali. Il resto dei soldi verrà dai fondi comunali. Ad oggi il comune ha stipulato tre contratti con potenziali investitori, ed è inoltre in trattative con altre aziende.

– La filiale slovacca della società tedesca Klauke, che produce a Dolny Kubin (regione di Zilina) connettori elettrici e altro materiale di collegamento per l’ingegneria elettrica e l’industria automobilistica, ha annunciato l’ampliamento del proprio programma di produzione, arrivando a fine 2010 a fatturare 15 milioni di euro con 220 lavoratori.

– Le Assicurazioni Generali lanceranno in Ottobre l’assicurazione online Genertel sul mercato slovacco, offrendo assicurazione di responsabilità civile attraverso il modello di vendita diretta. Genertel Assicurazioni sarà il primo operatore assicurativo esclusivamente online in Slovacchia. La società fornirà i suoi servizi attraverso internet e call center.

– La Slovacchia non ha ancora inviato alla Commissione Europea il suo piano d’azione su come intende raggiungere la quota del 20% di energia da fonti rinnovabili (sul mix energetico complessivo) entro il 2012. Il Governo del Paese aveva tempo per questo fino al 30 Giugno, e Bruxelles ha pertanto avviato un procedimento per violazione della legislazione europea.

– Dopo diversi anni che Bratislava non aveva centri commerciali nella parte nord-ovest della città, verranno aperti poco a poco a partire da questo mese oltre 36.000 mq di superficie di vendita del progetto Storeland. Il maggior “inquilino” del progetto è il grande store fai da te Baumax di 20.000 mq. Atri rivenditori come Mountfield, Siko, Jysk, Koberce Trend, Planeo elektro, o Möbel Hoff stanno aprendo i loro negozi a breve. Per anni questa parte della città aveva un solo centro commerciale, Tesco Galeria. Nelle prossime settimane anche lo store all’ingrosso Metro aprirà il suo secondo spazio nelle vicinanze di Bratislava, come parte del progetto Bory del gruppo finanziario Penta. Il gruppo vuole costruire nella zona anche un centro commerciale, uffici e abitazioni.

– La società Lear Corporation Seating Slovakia, che gestisce un impianto per la produzione di montature metalliche per sedili di automezzi a Presov, vuole espandere la sua produzione nel prossimo futuro. L’investitore vuole costruire un nuovo padiglione dove porre una linea per la produzione di componenti per l’industria automobilistica. La nuova unità dovrebbe impiegare circa 150 persone,che si andranno ad aggiungere agli attuali oltre 800 dipendenti.

(Fonte SARIO)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google