Sondaggio Median SK: Most-Hid non sarebbe entrato in Parlamento in Settembre

Nella girandola di sondaggi post-elettorali (siamo oggi a tre mesi dall’insediamento del Governo Radicova), ieri è uscito l’ultimo svolto dall’agenzia Median SK, il partito di riconciliazione etnica Most-Hid non sarebbe entrato in Parlamento se si fossero svolte le elezioni generali tra Agosto e Settembre. Il partito guidato da Bela Bugar, infatti, avrebbe ottenuto nell’indagine soltanto il 4,3% di sostegno dagli elettori.

Il partito più popolare rimane ancora Smer-SD, che avrebbe beneficiato del 40% di voti, e SDKU-DS sarebbe sempre secondo col 17,9%. La soglia del 5% necessaria per entrare in Parlamento sarebbe stata passata anche dal Movimento Cristiano Democratico (KDH), coll’11,5%, da Libertà e Solidarietà (SaS) col 10,5% e dal Partito Nazionale Slovacco (SNS), in rimonta col 7,6% (il sondaggio si è tenuto prima del congresso del partito, che ha visto la conferma di Jan Slota come presidente, e Anna Belousovova estromessa dalla direzione).

Gli altri partiti politici che non sono riusciti a entrare in Parlamento sono LS-HZDS (2,5%), il partito di etnia ungherese SMK (1,9%), il Partito Comunista KSS (1,3%) e il Partito della Sinistra Democratica (SDL) con l’1,1%.

Il sondaggio è stato condotto tra il 16 Agosto e il 12 Settembre 2010, su un campione di 1.090 intervistati maggiorenni, con età compresa tra 18 e 79 anni.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google