Accelerazione sulle auto connesse in UE: nella roadmap progetti pilota già nel 2017

Bruxelles – Le industrie delle auto e delle telecomunicazioni fanno sul serio e si preparano all’arrivo sulle strade europee dei primi mezzi di trasporto connessi e a guida autonoma. La European automotive telecom alliance (Eata) ha presentato lunedì davanti ai commissari europei per il Mercato unico digitale e il Bilancio, Andrus Ansip e Gunther Oettinger, la roadmap con le prossime tappe per preparare il terreno alle auto connesse, inclusi alcuni progetti pilota già nel 2017 (in Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi e Spagna) e il dialogo in corso sul quadro normativo. L’Eata ha anche annunciato di aver sottoposto la richiesta di cofinanziamento di un progetto da 48 milioni di euro attraverso il Connecting Europe facility (Cef), il fondo Ue che supporta le reti di trasporto, per assicurare un rapido sviluppo delle automobili a guida autonoma in tutta Europa.

Per rafforzare la propria strategia, l’Alleanza ha anche firmato un memorandum d’intesa con la 5G Automotive association (5Gaa).

(Fonte Eunews.it)


Foto its.dot.gov/CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*