Governo: approvata proposta di bilancio. Pronto a presentarla in Parlamento

Il Governo nel corso della sessione di stamane ha approvato la proposta legislativa sul bilancio dello Stato per il 2011, così come il bilancio della Pubblica amministrazione per i prossimi tre anni. Il Gabinetto deve ora sottoporre la proposta al Parlamento entro il 15 Ottobre. Secondo il documento, elaborato dal Ministero delle Finanze, le entrate statali globali dovrebbero raggiungere i 13,1 miliardi l‘anno prossimo, mentre i costi sono stimati in 16,9 miliardi, con un disavanzo di 3,8 miliardi di euro.

Il deficit complessivo dell’amministrazione statale dovrebbe diminuire il prossimo anno a 3,4 miliardi di euro, dai 5,1 di quest’anno, con ricavi che raggiungeranno i 23,3 miliardi e spese per 26,7 miliardi di euro. Il disavanzo delle finanze pubbliche dovrebbe scendere gradualmente dal 7,8% del PIL comunicato quest’anno, al 4,9% nel 2011 e al 3,8% nel 2012. Nel 2013, il deficit dovrebbe scendere sotto la soglia del 3% richiesto dalla normativa di bilancio dell’UE, e si stima di raggiungere il 2,9% del PIL.

Al fine di ridurre il deficit, il Governo ha preparato un pacchetto di misure di risanamento del valore di 1,75 miliardi, con risparmi sul lato della spesa pari a 980 milioni e maggiori ìricavi per 770 milioni.

«Il fatto è che questa proposta di bilancio contiene notevoli incertezze», ha ammesso il Ministero delle Finanze, che risulterebbero dai rischi legati al previsto sviluppo dell’economia globale, dall’incertezza del reale livello di deficit di quest’anno, e dagli effetti delle varie misure di austerità sulle entrate e sulle spese del bilancio pubblico.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google