Il presidente Kiska ha telefonato all’ucraino Poroshenko

Il presidente slovacco Andrej Kiska ha discusso per telefono giovedì della corrente situazione in Ucraina con il suo omologo ucraino Petro Poroshenko. Nel corso della conversazione, Poroshenko ha richiamato l’attenzione sulla grave situazione umanitaria in alcune parti del paese, soprattutto nella città di Avdejevka dove sono a rischio 25mila persone per le interruzioni dei servizi di acqua, elettricità e riscaldamento, e dei continui attacchi dei separatisti filo-russi, che complicano gli sforzi per risolvere la situazione. L’Ucraina, ha detto, è pronta per un immediato cessate il fuoco e la ripresa dei negoziati.

Kiska ha ribadito che la Slovacchia non si è dimenticata dell’Ucraina e ha sottolineato la necessità per la comunità internazionale di prestare la necessaria attenzione agli sviluppi nel paese. E l’Ucraina non può continuare le sue riforme e la ricostruzione del paese senza che prima si concluda definitivamente il conflitto armato. Kiska ha concordato con il collega che la cancellazione il prima possibile dei visti per i viaggi nell’Unione europea sarebbe di grande incoraggiamento per gli ucraini. Poroshenko ha infine ringraziato la Slovacchia per il sostegno continuo all’Ucraina e ai suoi cittadini.

(Red)


Foto prezident.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google