Incendio vicino alla centrale nucleare di Bohunice, nessun danno di rilievo

Un incendio è scoppiato ieri alle 10 del mattino in un edificio amministrativo presso la centrale nucleare di Jaslovske Bohunice (Regione di Trnava) del produttore di energia elettrica Slovenske Elektrarne (SE). L’emergenza, che si è verificata a un chilometro di distanza dall’impianto nucleare, è stata verosimilmente causata, dicono i tecnici della SE e dei Vigili del fuoco intervenuti, da un corto circuito elettrico. Si sta ancora indagando sull’incidente, che comunque non ha provocato grossi danni, e «il fuoco è stato spento entro 10 minuti dai Vigili del fuoco di Bohnuice AE V2», ha detto la portavoce di SE Jana Burdova, che ha puntualizzato che «non ci sono stati feriti, né vi è stato alcun inquinamento ambientale. Del resto, «l’edificio amministrativo in questione è al di fuori del perimetro recintato della centrale dismessa Bohunice V1, e a circa un chilometro dai blocchi della centrale V2 che invece è operativa», ha aggiunto, ribadendo che un incendio presso la sede amministrativa non può influire sulla sicurezza della centrale nucleare.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.