Atleti slovacchi oro e argento ai Mondiali paralimpici di sci a Tarvisio

L’atleta slovacca ipovedente Henrieta Farkašová, con la guida di Natália Šubrtová, ha vinto ieri l’oro a Tarvisio al Campionato mondiale di Sci alpino paralimpico (World Para Alpine Skiing) nella categoria femminile di super G. Il giorno prima aveva concluso al secondo posto la gara finale nella discesa libera. La Farkašová, nata nel 1986 a Roznava, non è certo nuova a queste imprese, avendo già conquistato in passato tre medaglie d’oro ai mondiali paralimpici nel 2013 (per slalom, super G e discesa libera) e altri 7 podi alle Paralimpiadi: tre ori (super G, combinata alpina e gigante) e un argento (discesa) a Vancouver 2010 e due ori a Sochi 2014 (discesa e gigante).

Sempre nella categoria super G l’argento della finale maschile è andato a un altro slovacco, Jakub Krako con la guida Branislav Brozman. Subito fuori dal podio al quarto posto lo slovacco Miroslav Haraus. Anche Krako, 26 anni, è un veterano della categoria: tra le altre cose, alle Paralimpiadi invernali 2010 a Vancouver vinse tre ori nelle categorie gigante, slalom e combinata, e l’argento nel super G; quattro anni dopo a Sochi portò a casa l’oro nel super G e un argento nello slalom gigante. Ai mondiali gli ultimi successi a Sestriere 2011, quando vinse due argenti nel gigante e nella combinata.

(La Redazione, fonte Amb.Slovacca)


Foto tpsdave/CC0

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google