Vicepremier Pellegrini: niente cambi di leadership in vista né in Smer né al governo

All’interno del nostro partito non c’è al momento alcuna discussione su cambi di leadership o su possibili rimpasti di governo. Questo ha detto domenica al programma V politike del canale televisivo privato TA3 Peter Pellegrini, vice presidente del partito Smer-Sd e vice premier per Investimenti e Informatizzazione del corrente governo di coalizione. «Il partito ha il suo presidente e il suo gruppo dirigente, ma i discorsi sui cambi di facce avvengono soltanto sui media e in una parte dell’opposizione», ha detto Pellegrini, rispondendo alle voci che darebbero il primo ministro Fico pronto a lasciare l’incarico per motivi di salute (dopo i problemi al cuore dello scorso anno) e che dicono che il suo sostituto sarebbe proprio il primo vice nel gabinetto.

Non so da dove i media prendano queste informazioni, ma «le trovo del tutto irrilevanti», ha affermato Pellegrini, ammettendo tuttavia che i cambiamenti nei partiti sono fisiologici. Ma al momento Robert Fico è in buona salute e sarà lui a decidere se e quando lasciare il suo posto. Pellegrini ha escluso di essere il “delfino” designato da Fico, ma ha detto che il suo essere onnipresente è dovuto principalmente al programma di sviluppo regionale spinto dal governo, che è parte delle sue responsabilità.

(Red)

 


Foto nrsr.sk
(Fico con Pellegrini quando era presidente del Parlamento)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.