Aiuti dalla Slovacchia alle popolazioni colpite dal terremoto nel centro Italia

Sedici moduli container sono il contributo della Repubblica Slovacca per i terremotati del centro Italia. Questa la donazione giunta ieri alla sua fase finale con i container arrivati a Norcia, una delle città colpite dal sisma dell’ottobre scorso. Come informa l’ambasciata slovacca, la donazione è stata voluta dal ministro degli Affari esteri ed Europei Miroslav Lajcak nell’ambito del programma di aiuti umanitari slovacchi SlovakAid, dopo che già a seguito del primo terremoto del 24 agosto la Slovacchia, allora presidente di turno del Consiglio dell’UE, aveva espresso la volontà di aiutare in qualche modo le zone maggiormente colpite.

In collaborazione con il governo italiano sono stati individuati alcuni scenari, e alla fine è stato deciso di indirizzare la donazione, del valore di 150mila euro, alla Protezione Civile della Regione Umbria.

Ieri due rappresentanti dell’ambasciata slovacca in Italia si sono recate a Norcia (vedi la foto Ansa), dov’è avvenuto lo scarico dei primi container ed è cominciato il loro montaggio. Tutte le unità dovrebbero essere pronte entro lunedì e verranno consegnate simbolicamente dall’Ambasciatore della Repubblica Slovacca in Italia Ján Šoth alla Protezione Civile dell’Umbria. Tre dei container saranno destinati ad ospitare presidi sanitari.

(Red)

.


Fotto: Amb.Slovacca a Roma
Seconda foto: Norcia, la facciata della basilica di S.Benedetto ingabbiata (Vigili del Fuoco, 17/1/2017)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.