Jahnatek: lo Stato potrebbe perdere 100 milioni chiudendo NADSME

L’ex Ministro dell’Economia Lubomir Jahnatek (Smer-SD), torna alla carica sulla chiusura dell’Agenzia per lo Sviluppo delle PMI (NADSME), annunciata dal Governo la scorsa settimana. E, dai microfoni del programma ‘Dialogy Sobotne’ della Radio Slovacca (Sro), ha detto Sabato che lo Stato potrebbe perdere circa 100 milioni di euro, cioè la somma che l’Agenzia aveva a disposizione per sostenere le piccole imprese. Di questi, 53 milioni sono fondi UE che dovranno essere restituiti a Bruxelles se l’organismo viene chiuso, ha avvertito Jahnatek, aggiungendo che, inoltre, gli enti commerciali che partecipano a NADSME probabilmente chiederanno la restituzione dei loro depositi. «Perciò la somma può anche essere superiore», ha detto l’ora deputato Smer.

L’abolizione di NADSME è stata decisa dal Governo nella seduta di Mercoledì scorso per sospetti sull’utilizzo di fondi e di presunte appropriazioni indebite. Jahnatek dice che il Governo prende decisioni affrettate, poteva semplicemente bloccare i fondi e mantenere in vita l’Agenzia.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.