2017 Anno dei Borghi d’Italia: #italianvillages

I social team di Enit e delle Regioni hanno iniziato a lavorare in modo congiunto per la promozione de “l’Anno dei Borghi in Italia”,  previsto proprio nel 2017. Con l’hashtag #ItalianVillages è iniziato il racconto collettivo della bellezza di quell’Italia meno conosciuta ma autentica ed affascinante. Tutti possono partecipare con foto, racconti, video o segnalazioni sui principali social media. L’iniziativa è la prima di una serie di azioni del Laboratorio Social delle Regioni, il progetto voluto da Enit per dare continuità ed efficacia a iniziative di comunicazione partecipate. I contenuti saranno tradotti e rilanciati in varie lingue dalle sedi estere di Enit. Obiettivo dell’Enit è quello di stimolare nuovi flussi turistici, anche internazionali, proprio verso i borghi.

“I borghi che costellano il territorio delle nostre regioni, ricchi di storia, cultura e tradizioni, sono il cardine per la crescita di un turismo sostenibile, capace di creare autentiche esperienze per i visitatori e di permettere lo sviluppo armonico delle comunità che vi vivono. L’Anno dei Borghi sarà un momento importante per promuovere queste realtà che tanto contribuiscono alla qualità della vita nel nostro Paese” aveva detto il ministro Dario Franceschini, in occasione dell’annuncio dell’anno dedicato. L’Italia dei Borghi rientra fra le priorità del Piano Strategico Triennale di Enit che già lo scorso anno aveva firmato una Convenzione con l’Associazione “I Borghi Più Belli d’Italia” per sottolinearne il ruolo e l’importanza come chiave di crescita e sviluppo delle aree interne.

(Fonte webitmag.it)


Foto: Dolceacqua in Liguria, Enit

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google