RegioJet chiude la rotta ferroviaria Bratislava-Košice. Il ministero dei Trasporti ne vuole discutere

L’operatore ferroviario privato RegioJet ha annunciato la scorsa settimana che cesserà il servizio sulla tratta tra Bratislava e Košice a partire dal 31 gennaio, dopo che la società statale ZSSK ha reintrodotto i suoi InterCity l’11 dicembre scorso. Oltre a questo, RegioJet ha preso la decisione anche a seguito della misura governativa di offrire trasporti gratuiti in treno per pensionati e studenti avviata nel novembre 2014.

La compagnia ferriviaria statale aveva interrotto i suoi treni IC tra le due pricipali – e più distanti – città della Slovacchia nel gennaio 2016 a causa del forte deficit del servizio, e presumibilmente della campagna commerciale aggressiva del concorrente privato, ma li ha ripristinati nel dicembre 2016. Rivendicando il buon lavoro fatto sulla tratta, la ceca Regiojet è costretta a rinunciare per l’insostenibilità economica dell’attività in seguito all’interferenza dello Stato.

Il ministero dei Trasporti ha invitato Regiojet a parlare della questione, dicendosi fiducioso di poter trovare una soluzione per mantenere il servizio anche dopo il 31 gennaio. La società ceca ha accettato di discutere, pur rimanendo al momento sulle sue posizioni e contestando la situazione di quasi monopolio di cui gode attualmente ZSSK. Radim Jančura, proprietario della società, ha detto che sarebbe disposto a proseguire il servizio se lo Stato decidesse di fornire alla sua azienda la metà delle sovvenzioni fornite alle Ferrovie Slovacche ZSSK come compensazione per il viaggio gratuito di studenti e pensionati. Jancura ha suggerito che forse il ministero proporrà una gara d’appalto per la fornitura sovvenzionata del trasporto ferroviario espresso sulla rotta Bratislava-Košice, ma questo sarà probabilmente solo un trucco, che durerà lo spazio di un istante.

Il direttore generale di ZSSK, Filip Hlubocky, ha detto al quotidiano Sme che la ripresa del servizio ferroviario InterCity non è stata una decisione politica, ma una scelta manageriale, e che il servizio, al contrario del passato, sarà in attivo. Se RegioJet si ritira dalla tratta, le Ferrovie Slovacche sono pronte ad aumentare il numero di treni IC sulla rotta Bratislava-Košice, ha detto Hlubocky , in base alle esigenze dei passeggeri e del mercato. ZSSK potrebbe anche offrire nuovi servizi sui treni IC e aggiungere alcune fermate sul percorso in città dove oggi gli InterCity non fermano.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google