Governo, sindacati e imprese pronti ad accordarsi per chiusura negozi nelle festività

Una proposta presentata lunedì dai deputati socialdemocratici (Smer-SD) Jan Podmanický e Marian Kery prevede di estendere il numero di giorni di chiusura dei negozi in Slovacchia a tutte le festività nazionali, passando dagli attuali 3 giorni e mezzo (il giorno di Natale, di Capodanno, la Domenica di Pasqua e il periggio della vigilia di Natale) a quindici giorni e mezzo di serrande abbassate. Il disegno di legge, che non riguarderà le normali domeniche ed i lavoratori autonomi, le stazioni di servizio e gli hotel, dovrebbe arrivare in Parlamento nel mese di febbraio, e se approvato entrare in vigore a partire dal mese di maggio.

Questa misura dovrebbe avvicinare la Slovacchia agli standard nei paesi civili, dando maggiore libertà alle centinaia di migliaia di uomini e donne che lavorano nella vendita al dettaglio, che meritano di poter passare più tempo con le loro famiglie, ha detto Podmanicky.

La proposta è stata discussa ieri in una riunione tripartita di governo, sindacati e datori di lavoro con un dibattito serio e costruttivo, ha detto il ministro del Lavoro, Affari sociali e Famiglia Jan Richter (Smer-SD). Alcuni pensano che ci dovrebbero essere 15, 16 o 30 giorni liberi, mentre altri non ne vorrebbero più di otto, dice l’Unione repubblicana dei datori di lavoro (RUZ), spiegando che sarà necessario trovare un compromesso, lasciando comunque fuori le domeniche ordinarie. Anche la Confindustria slovacca (AZZZ) ha accettato l’iniziativa dei parlamentari e sta mettendo a punto dei dettagli tecnici per proseguire nella discussione.

Favorevole all’iniziativala Confederazione sindacale (KOZ), che rivendica una lunga battaglia per raggiungere questo obiettivo che aiuterà in particolare le mamme, dato che sono donne a maggior parte dei dipendenti del settore al dettaglio.

(Red)


Foto metamiz/CC0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.