Altre ossa da insediamento dell’età del bronzo di grandi dimensioni vicino a Bratislava

Nei pressi del paese di Budmerice (vicino a Modra, regione di Bratislava), gli archeologi hanno scoperto altri resti di un insediamento risalente all’età del bronzo, con uno scheletro umano ben conservato, e due femori, che viene aggiunto ai reperti già catalogati in sessant’anni di scavi. Il sito è stato scoperto nel 1950 durante lavori agricoli, ed è stato periodicamente oggetto di ricerche archeologiche fin da allora. Secondo gli archeologi, rispetto alla popolazione di allora e alle dimensioni del borgo fortificato, il sito è paragonabile alla moderna New York.

«Il villaggio risale al 18° e 15° secolo avanti Cristo, il che significa che i resti di scheletri, gioielli, case, fortificazioni, ceramica e bronzo hanno 3.500 anni», ha detto Pavol Jelinek dell’Istituto storico dell’archeologia slovacca (Sahi).

Tutti gli scavi archeologici sono stati realizzati in collaborazione con il Museo di Pezinok, e gli artefatti saranno ulteriormente studiati dagli specialisti.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.