SaS e OLaNO-NOVA, possibile azione comune con KDH per le regionali del 2017

elezioni-region-polit

I partiti di opposizione Libertà e Solidarietà (SaS) e OLaNO-NOVA stanno pensando di collaborare con il Movimento Cristiano Democratico (KDH) per correre insieme alle elezioni regionali che si terranno tra un anno. Ieri i rappresentanti di OLaNO-NOVA, che già hanno un accordo con i liberali di SaS a questo propostito, hanno incontrato i vertici del partito KDH per verificare la fattibilità di questa opzione. Il leader di OLaNO Igor Matovic ha poi confermato oggi che proporrà ai colleghi di SaS di includere i cristiano-democratici nella piattaforma elettorale comune per il 2017, venendo incontro al desiderio della pubblica opinione, ha detto Matovic, di vedere maggior “cooperazione tra le forze politiche democratiche”.

Nel luglio scorso SaS e OLaNO-NOVA avevano annunciato un comune “nucleo di coalizione” per affrontare le elezioni regionali in tutte le otto regioni del paese, con la possibilità di aprire la discussione anche ad altri partiti. KDH, per la prima volta nella sua storia, non è riuscito a portare deputati in Parlamento alle ultime elezioni del marzo scorso. Dopo un cambio di leadership, negli ultimi mesi diversi sondaggi hanno dato il partito in recupero con numeri da permettergli di rientrare nella politica di serie A.

L’alleanza aveva anche fatto dei nomi per i candidati a governatore, tra i quali Juraj Droba nella regione di Bratislava e Oto Zarnay in quella di Kosice, entrambi appartenenti alla formazione OLaNO-NOVA.

(Red)

_

Illustr: BSlovacchia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.