Il Presidente Gasparovic incontra gli slovacchi “americani”

Il Presidente slovacco Ivan Gasparovic la settimana scorsa, durante la sua visita ufficiale negli Stati Uniti per partecipare alla 65ima sessione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, si è recato anche a Holmdel, New Jersey, dove ha partecipato alla cerimonia di apertura del 33° Slovak Heritage Festival, incontrando centinaia di espatriati slovacchi. Gasparovic è stato particolarmente lieto di vedere come gli emigrati slovacchi in America si sforzino di preservare le tradizioni culturali e i contatti con la Slovacchia.

«Molti di voi, che hanno lasciato la Slovacchia nel secolo scorso, non potevano neanche immaginare che la Slovacchia sarebbe diventato un Paese libero e democratico», ha detto il Presidente, sottolineando che «siamo sempre stati sotto il controllo di qualcuno o associati a qualcuno» in tutta la nostra storia, ma neanche i 1.300 anni di misure contro la nostra Nazione, e di assimilazione, hanno potuto distruggere la determinazione degli slovacchi, che hanno conservato il loro territorio, lingua, cultura e religione e, quindi, siamo una Nazione che si è guadagnata il rispetto del mondo.

Nel suo discorso agli espatriati, Gasparovic ha chiesto loro di aiutare la Slovacchia a stabilire nuovi rapporti con i loro concittadini americani, e di perseguire gli interessi della Slovacchia nel loro nuovo Paese di adozione.

Il numero di persone di origine o discendenza slovacca che vivono negli Stati Uniti è stimato a circa 1,2 milioni, che li rende la più grande comunità di espatriati slovacchi nel mondo.

(Fonte Presidenza della Repubblica Slovacca)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google