A Kosice un nuovo stabilimento giapponese da 100 milioni e mille posti di lavoro

velocit-autovel_(zachd_618-cc-by)

Il ministero dell’Economia slovacco ha firmato un accordo con la società giapponese Minebea per la realizzazione di un impianto produttivo a Kosice di componenti per sistemi di refrigerazione e tachimetri per l’industria dell’auto. L’investimento, del valore di 100 milioni di euro, assicurerebbe la creazione di 1.000 nuovi posti di lavoro in una regione con un alto tasso di disoccupazione (oltre il 16%) e salari più bassi della media nazionale.

Minebea, che ha già una attività con 150 dipendenti a Bratislava dove produce di piccoli motori elettrici per auto, ha scelto l’area grazie a diversi fattori quali la presenza di abbondante manodopera a basso costo, gli incentivi pubblici agli investimenti, la posizione strategica della Slovacchia e la disponibilità delle università locali a formare personale qualificato per le sue esigenze.

(Red)

_
Foto zachd_618 cc-by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.