Uragano Dominika: la combattiva Cibulková sul tetto del mondo

cibulkova_mariannebevis-28742509254-by-nd

Impresa storica per il tennis slovacco ieri a Singapore: Dominika Cibulková, numero 8 del mondo fino all’altro giorno, ha stracciato la numero 1 tedesca Angelique Kerber nella finalissima delle WTA Finals 2016, portandosi a casa il titolo di miglior giocatrice al mondo della corrente stagione.

Due soli set e poco più di un’ora e un quarto sono bastati a “Domi” per mandare a casa l’avversaria, un 6-3, 6-4 fulminante  che, al suo debutto al Masters di tennis femminile porta la 27enne di Bratislava sul tetto del mondo, cosa mai successa a una giocatrice slovacca. Una vittoria in un certo senso inaspettata e che sa anche di rivincita, dopo che la tedesca l’aveva battuta nelle ultime cinque occasioni.

Dominika ha giocato una partita tutta grinta, mettendo in difficoltà e non lasciando tregua la tedesca. Straordinaria la sua prestazione, con attacchi precisi e prepotenti, e una percentuale incredibile di prime palle di battuta dentro la linea (83%, contro il 56% della Kerber). Alla fine, tutta la tensione l’ha scaricata quando, all’ultimo punto, si è gettata a terra in lacrime, non riuscendo a credere di avercela fatta. Leggi la cronaca dell’incontro su Ubitennis.com.

cibulkova-wtafinals2016

Con questa coppa, Dominika sale al quinto posto del ranking mondiale, migliore posizione in carriera, e diventa la terza giocatrice a vincere la finale di chiusura della stagione WTA alla prima apparizione: prima di lei erano riuscite in questa impresa solo Serena Williams e Maria Sharapova, due stelle di prima grandezza.

Cibulková aveva perso le prime due partite – su tre – della fase a gironi, contro Kerber e poi Madison Keys, ma si era riscattata battendo Simona Halep e guadagnandosi un posto nelle semifinali, dove è riuscita a vincere in tre set su Svetlana Kuznetsova.

. . . You dont have to be BIG,to be GREAT – said ME,once . . . 😭🙏🏻💪🏻❤️ DAKUJEM!!!

Posted by Dominika Cibulkova on 29. október 2016

La vittoria di ieri è l’ottavo titolo in carriera per Cibulková, quarto di questa stagione. Il 2016 è fino ad ora il più importante della sua carriera, coronato anche da un traguardo cruciale della sua vita, il matrimonio con il fidanzato di lungo corso Mišo Navara, sempre al suo fianco sui campi in tutto il mondo. Sempre quest’anno la Cibulková è stata nominata “2016 WTA Comeback Player of the Year”, avendo migliorato la sua classifica dal 38° posto di fine anno 2015 all’8° della scorsa settimana. A inizio dello scorso anno la tennista slovacca aveva perso quattro mesi a inizio stagione per un intervento chirurgico al tendine d’Achille.

Col suo modesto metro e sessanta di altezza, la Cibulková è un’eccezione tra le giocatrici al top mondiale, e per alcuni segna un po’ un ritorno a un’epoca in cui il tennis femminile era guidato da giocatrici piccole e veloci e un gioco diversificato e divertente. Le era stato detto che era troppo piccola per fare arrivare al tennis professionistico, ma lei testarda ha cercato con determinazione di dimostrare il contrario. «… Mi hanno sottovalutata», ha detto ieri dopo la vittoria. «Quando ero più giovane, questa era una motivazione che mi ha spinto ad andare avanti».

(La Redazione)

_
Foto Marianne Bevis cc-by-nd

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google