Banche slovacche ancora caute nei prestiti

Le banche slovacche sono rimaste ancora caute nella concessione di prestiti alla clientela nella prima metà del 2010. Mentre la concessione di mutui retail ha leggermente recuperato, i prestiti alle imprese sono ancora in ritardo, secondo un’analisi del settore finanziario slovacco del primo semestre del 2010 preparato dalla Banca Nazionale Slovacca. Il rallentamento è derivato anche da una bassa volontà delle imprese ad assumere debiti.

Le banche hanno registrato una domanda più forte di prestiti nel settore retail, e molte persone si sono avvalse dei tassi più convenienti per pagare i loro vecchi debiti. L’aumento della domanda si è riflesso anche nel segmento dei prestiti all’edilizia abitativa. La NBS ha apprezzato anche il fatto che nel primo semestre è rallentata la crescita dei prestiti non rimborsati. Alla fine di Giugno la quota di crediti in sofferenza è stata del 7% nel segmento retail, e meno del 6% nel settore aziendale.


(Fonte Sme)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*