SNS prepara leggi a sostegno del settore termale della Slovacchia

terme_skleneteplice

Il partito di governo SNS sta preparandosi a presentare nel 2017 delle modifiche legislative che riguardano il settore termale. Come già dichiarato in passato, SNS pensa che molte strutture nel settore delle spa sono in uno stato fatiscente e hanno bisogno di aiuti, ad esempio stimoli agli investimenti sotto forma di sconti fiscali o di nuovi regolamenti sulle perforazioni geotermiche.

Noi siamo convinti «che la legislazione e gli stimoli per le entità imprenditoriali nei settori delle terme e del turismo possa far rilanciare questi comparti in misura straordinaria, accrescendo nel contempo l’economia nazionale, riducendo la disoccupazione e portando investitori dall’estero», ha detto Andrej Danko, presidente del Parlamento e leader del Partito Nazionale Slovacco.

La Slovacchia, ha ricordato Danko, ha condizioni uniche per lo sviluppo dei tradizionali trattamenti termali, con «circa 2.000 sorgenti termali e minerali», un numero che non ha pari in Europa. Con questa quantità e diversità «potremmo rendere il settore termale un settore strategico» dell’economia slovacca, ha aggiunto.

Il sostegno alle terme slovacche con incentivi per il suo sviluppo era uno dei temi che il partito di Danko aveva fatto inserire già all’interno del manifesto di programma del governo di coalizione per il mandato corrente.

(Red)

_
Foto: le terme di Sklene Teplice 

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google