V4: Kiska in disaccordo con i colleghi sulla crisi migratoria

kiska-palazzo_(prezident.sk)

Nel corso del vertice dei presidenti dei paesi di Visegrad (V4), venerdì il capo di stato slovacco Andrej Kiska ha dichiarato di avere una opinione completamente diversa sulle questioni relative alla crisi dei rifugiati rispetto agli altri tre colleghi (Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca). «Il Gruppo di Visegrad non ha probabilmente mai avuto una così cattiva reputazione in Europa come in questi giorni», ha detto al Castello di Lancut, nella città polacca di Rzeszow, alla riunione con i suoi omologhi Duda, Ader e Zeman.

Per questo, Kiska ha invitato i colleghi a cercare di moderare i toni e convincere i membri dei loro governi ad evitare di usare il V4 «come un’arma della loro politica interna». Il messaggio che dobbiamo trasmettere, ha detto, è «che tutti noi vediamo [il futuro] del V4 in una Europa comune e forte», ha concluso Kiska. Il Gruppo di Visegrad fu costituto allo scopo di avvicinare i paesi del Centro Europa all’Europa occidentale e all’Unione europea, e come tale ha raggiunto i suoi obiettivi. Oggi, invece, «abbiamo nuovi compiti e doveri», ha detto.

I quattro capi di stato hanno trovato un chiaro accordo su tutte le altre questioni discusse, dalla sicurezza energetica a un mercato comune del gas naturale nell’Europa Centro-Orientale. C’è bisogno di diversificare le nostre fonti, non affidandoci solo al gas russo, ha sottolineato Kiska. Il ceco Milos Zeman ha apprezzato la continuazione del progetto di gasdotto Stork II che collegherà i sistemi di trasmissione del gas naturale tra la Repubblica Ceca e la Polonia. Il presidente polacco Duda ha detto che nel corso della riunione è stato ribadito che il progetto di raddoppio del gasdotto Nord Stream tra Russia e Germania non è economicamente giustificabile e danneggerà i paesi del V4.

(Red)

_
Foto prezident.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google