Il Governo approva modifica al Codice Civile, da Gennaio tutti i contratti online

Le istituzioni della Pubblica amministrazione avranno l’obbligo di pubblicare su Internet tutti i contratti in materia di finanze o proprietà pubbliche dal 1° Gennaio 2011, ai sensi della revisione del codice civile approvato dal Governo la settimana scorsa. I contratti, a partire dal 1° Gennaio, entreranno in vigore il giorno dopo la pubblicazione. Le istituzioni pubbliche potranno recedere dal contratto, entro un periodo di dieci giorni dalla sua entrata in vigore, senza fornire ragioni. I contratti conclusi dai Ministeri, dagli organi centrali della Pubblica amministrazione, dalle istituzioni pubbliche e dalle organizzazioni in tutto o in parte sovvenzionate sotto la loro giurisdizione saranno pubblicati nel Registro centrale dei contratti, gestito dall’Ufficio del Governo della Repubblica Slovacca in forma elettronica. Gli altri istituti dovranno pubblicare i contratti sui loro siti web, e se non ne hanno uno i documenti saranno pubblicati gratuitamente sul Bollettino commerciale.

(Fonte RSI)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*