RS – Il mondo adesso [Dario Fo, Yemen, Germania, Trump, Kabul, Clinton, Usa, Jan van Eyck]

news-mondoadesso

È morto Dario Fo. Autore e attore teatrale, premio Nobel per la letteratura nel 1997, è morto a Milano il 13 ottobre. Aveva 90 anni. Nel 1969 mise in scena l’opera teatrale Mistero buffo, che gli valse la notorietà internazionale.


La marina statunitense attacca obiettivi nella parte dello Yemen controllata dai ribelli houthi. Il Pentagono ha fatto sapere di aver distrutto tre postazioni radar da cui negli ultimi giorni sono stati lanciati dei missili contro le navi statunitensi nel mar Rosso. I ribelli sciiti houthi combattono contro le truppe del governo di Abd Rabbo Mansur Hadi, sostenuto dall’Arabia Saudita, dal marzo del 2015. Hanno lanciato attacchi missilistici contro obiettivi statunitensi e sauditi dopo che un bombardamento aereo saudita sulla veglia funebre di un dignitario houthi a Sanaa ha causato 140 morti e più di cinquecento feriti.


Trovato morto in cella l’uomo sospettato di terrorismo arrestato in Germania l’11 ottobre. Jaber al Bakr, siriano di 22 anni, era stato arrestato a Chemnitz, vicino a Lipsia, dopo una ricerca durata due giorni. Secondo le autorità si è suicidato impiccandosi. Era detenuto in isolamento e stava conducendo uno sciopero della fame. Era accusato di stare pianificando attacchi terroristici perché nella sua casa era stato trovato dell’esplosivo.


Si moltiplicano le accuse di molestie sessuali contro Donald Trump. In un articolo pubblicato sul New York Times due donne, Jessica Leeds e Rachel Crooks, hanno denunciato le molestie subite in passato dal milionario. Nel secondo dibattito televisivo con Hillary Clinton, la sua avversaria nella corsa alla Casa Bianca, Trump aveva dichiarato di essersi vantato di aver tenuto comportamenti sessualmente aggressivi verso le donne, ma che si trattava solo di “chiacchiere da spogliatoio”, non di molestie reali. Le testimonianze di Leeds e Crooks lo contraddicono.


Il gruppo Stato islamico rivendica l’attacco contro un santuario sciita a Kabul. L’organizzazione jihadista si è attribuita la responsabilità dell’attacco dell’11 ottobre, quando un gruppo di uomini armati ha sparato sulla folla nel santuario Karte Sakhi, vicino all’università di Kabul, uccidendo almeno 18 persone. I fedeli si erano radunati per preparare i festeggiamenti per la ricorrenza sciita dell’Ashura. Il 12 ottobre un altro attentato contro una moschea sciita a Balkh, nel nord del paese, ha causato almeno 14 morti.


L’Fbi sospetta che la Russia abbia hackerato le email del capo dello staff di Hillary Clinton. John Podesta, direttore della campagna elettorale della candidata democratica, ha dichiarato che l’Fbi ha aperto un’inchiesta per accertare se Mosca sia responsabile dell’attacco hacker contro la sua casella di posta elettronica. Le email sono state pubblicate da Wikileaks, il sito di Julian Assange.


L’uragano Matthew ha causato 34 morti e gravi inondazioni negli Stati Uniti. Le vittime sono state registrate in Florida, in Georgia, nel North Carolina e nel South Carolina. Migliaia di persone sono state costrette ad abbandonare le loro case nello stato del North Carolina sotto la minaccia dei fiumi in piena. Ad Haiti nei giorni scorsi l’uragano ha causato circa novecento morti.


È stato trovato il più antico fossile di siringe, la struttura anatomica che permette agli uccelli di cantare. Risale a 68-66 milioni di anni fa, quando ancora vivevano i dinosauri. Il fossile appartiene alla specie Vegavis iaai, un uccello estinto che era simile alle attuali anatre, oche e cigni. Si pensa quindi che i suoi versi fossero simili a quelli delle anatre. Non sono state trovate strutture simili nei dinosauri, che probabilmente non potevano cantare. Il fossile, trovato in Antartide, è molto raro perché la siringe è composta di cartilagine e quindi non si conserva bene.


Restaurato il Polittico dell’agnello mistico. La pala d’altare della cattedrale di San Bavone di Gand, in Belgio, opera del pittore fiammingo Jan van Eyck, è stata completamente restaurata e sarà svelata al pubblico. Il Polittico dell’agnello mistico è considerata una delle opere più influenti dell’arte moderna ed è anche una di quelle più prese di mira dai ladri.


I titoli dei quotidiani di oggi 13 ottobre

  • Corriere della Sera: “Rispetto prima e dopo il voto”
  • La Repubblica: “Referendum nuovo scontro D’Alema-Renzi”
  • La Stampa: “Manovra, mancano ancora 7 miliardi”
  • Il Messaggero: “Pensioni anticipate meno care”
  • Il Sole 24 Ore: “Pensioni, Ape al via da maggio. Sconto del 50% sugli interessi”
  • Il Fatto Quotidiano: “Il Pd confessa: ‘Realizziamo la riforma di B.’”
  • Libero: “Ladri d’Europa”
  • Il Giornale: “Scintille Parisi-Toti sul futuro del centrodestra”
  • Il Foglio: “Generazione perché sì”
  • il manifesto: “Gianni e Pinocchio”
  • l’Unità: “L’Europa è ferma, Putin minaccia”

 

 


Dal sito Internazionale.it

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google