In preparazione una serie di mostre per il 2018, centenario della Cecoslovacchia

cecoslovacchia_mappa

L’altro ieri a Bratislava i rappresentanti delle sei principali istituzioni culturali di Slovacchia e Repubblica Ceca hanno firmato un memorandum per la preparazione di eventi congiunti in occasione del centenario della creazione della Repubblica Cecoslovacca nel 1918. Si tratta del Museo Nazionale Slovacco (SNM), della Galleria Nazionale Slovacca (SNG), e da parte ceca il Museo Nazionale, il Museo della Moravia, il Museo della Slesia e l’Istituto di Storia Militare di Praga.

Il clou delle celebrazioni sarà una mostra collettiva che si terrà nel 2018 a Praga e Bratislava e che sarà composta di più parti: il periodo dopo la fondazione della Cecoslovacchia, la costruzione della repubblica, la divisione dello Stato dopo la dichiarazione di indipendenza della Slovacchia nel 1939, il ripristino postbellico di uno Stato congiunto ceco e slovacco, la dittatura comunista (1948-1989), gli sforzi per allentare le condizioni nella Cecoslovacchia comunista e il periodo dopo la caduta del comunismo nel 1989 cui fece seguito la divisione del paese in Slovacchia e Repubblica Ceca dal gennaio 1993.

È stato concordato che la mostra si terrà prima al Castello di Bratislava, da aprile a settembre 2018, e nel mese di ottobre si sposterà al Museo Nazionale di Praga.

Il memorandum, che è stato firmato a margine di una riunione congiunta dei governi ceco e slovacco a Bratislava, si occupa anche di una mostra sui legami storici tra la Moravia, la regione più orientale della Cechia, e la vicina Slovacchia, in particolare nei secoli XIX e XX, che si terrà al Museo della Moravia di Brno. La Galleria Nazionale Slovacca invece preparerà una mostra dedicata ai collegamenti tra la l’arte visiva ceca e slovacca.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.