USA, primo scontro tv tra Donald e Hillary. Sondaggio CNN: “ha vinto Clinton”

trump-clinton_usa_mikemozart

È stata una sfida senza esclusioni di colpi quella tra i due candidati alla Casa Bianca, il repubblicano Donald Trump e la democratica Hillary Clinton. E secondo i primi sondaggi a spuntarla questa notte è stata l’ex first lady, apparsa più preparata dell’avversario. Trump e Clinton si sono sfidati su tutti i grandi dossier, nazionali e internazionali, con serrati botta e risposta senza deludere le aspettative dei milioni di cittadini che hanno seguito l’atteso duello in diretta televisiva. In uno sgargiante abito rosso, Hillary è apparsa sicura di sé al contrario del miliardario di New York che, con un completo blu notte e cravatta blu elettrico, a tratti è apparso in difficoltà e meno preparato sui temi più delicati della politica estera. Un sondaggio di CNN dice che il 62 per cento degli spettatori ha preferito Clinton e il 27 per cento Trump. Anche altri sondaggi hanno dato risultati simili.

Scontro su economia, tasse, Isis e razzismo – Clinton ha vinto dimostrando sicurezza e contenimento, lasciando parlare a ruota libera Trump. I due sfidanti alla Casa Bianca si sono scontrati su economia, sicurezza, politica estera, questione razziale, e hanno confermato due visioni opposte sul futuro da costruire. L’ex first lady è apparsa particolarmente efficace quando ha criticato lo sfidante per la sua carriera imprenditoriale punteggiata di scorciatoie per eludere il fisco e quando ha ricordato al pubblico gli appellativi denigratori da lui usati contro le donne, da “scrofe” a “cagne”.

Trump a Clinton: “Non ha l’energia per fare il presidente” – Trump invece è stato più efficace quando ha attaccato l’amministrazione Obama-Hillary per i trattati di libero scambio, le delocalizzazioni, la deindustrializzazione. Hillary ha attaccato il rivale anche sulle armi, sul feeling con il presidente russo Putin. Lui ha ribattuto invocando ordine e legalità e accusando Obama e Hillary di aver lasciato un’America senza leadership e di aver prodotto quel “disastro” in Medio Oriente che ha dato vita all’Isis. Trump ha inoltre attaccato Hillary anche sulla sua salute: “Non ha la tempra e l’energia per fare il presidente”. I prossimi due dibattiti tra Trump e Clinton sono fissati per il 9 e il 19 ottobre.

(Susanna Picone, via Fanpage.it)

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

_
Foto Mike Mozart cc-by: maschere di Halloween 2016

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.