Quanti sono i cristiani praticanti in Europa? La mappa

Che l’Europa si stia man mano secolarizzando si sa ormai da molto tempo. È una tendenza che appariva molto forte 40 anni fa, poi è andata rallentando, ma non si è mai invertita. Si può misurare questo cambiamento dal declinante numero di matrimoni in chiesa, di battesimi, di persone che si dichiarano credenti, anche se forse l’indice più efficiente è la proporzione di persone che si reca in Chiesa di domenica, come per la loro fede sarebbe obbligatorio.

Ebbene, Stratfor ha raccolto questi dati e composto una interessante mappa.

religio-stat

Quanti vanno a Messa in Europa? Ai massimi Italia, Malta, Slovacchia, Polonia, Irlanda

L’Italia a quanto pare rimane tra i Paesi in cui più persone dichiarano di andare a Messa la domenica, più del 30%. Assieme al nostro Paese, Polonia e Irlanda, da sempre tra i Paesi più cattolici d’Europa anche per ragioni politiche.

E poi Malta e Slovacchia, nonostante la vicina Repubblica Ceca è da sempre considerata uno dei Paesi con più atei.

Continua a leggere su Termometropolitico.it


_
Foto Termometropolitico.it

1 Commento

  1. Sincermanete, non mi sarei nemmeno atteso così tanti praticanti in Olanda (nonostante alcuni gruppi protestanti fondamentalisti), Belgio e Cechia. E viceversa così pochi in Germania, nonostante l’Est ateo.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.