Ministro Ambiente Solymos: voglio ratificare a breve l‘accordo sul clima di Parigi

solymos_minzp-sk

Il ministro slovacco dell’Ambiente Laszlo Solymos (Most-Hid) è stato ascoltato giovedì dalla commissione per l’Ambiente del Parlamento europeo, cui ha presentato le priorità del programma del suo ministero per la Presidenza slovacca del Consiglio dell’UE. L’argomento che ha trovato maggiore interesse da parte degli eurodeputati è stato l’accordo sul clima di Parigi dello scorso anno, riguardo al quale Solymos ha detto che il processo di ratifica in Slovacchia sta registrando dei progressi. Il ministro ha assicurato di voler vedere la procedura concludersi nel più breve tempo possibile, anche considerata l’attuale posizione del suo ministero oggi alla guida del Consiglio UE per l’Ambiente. Il documento della Cop21 è già stato ratificato da Stati Uniti e Cina, e secondo Solymos sarebbe un terribile segnale se l’Unione europea, che è stata protagonista dell’accordo, dovesse rimanere indietro su questo punto. Anche altri paesi sentono questa responsabilità, ha detto, e «faremo tutto il possibile» dalla posizione di presidenza, per «vedere l’accordo ratificato a livello europeo anche prima della conferenza di Marrakech», che si terrà a novembre. La città marocchina ospiterà la conferenza sul clima Cop22 che dovrebbe seguire la strada segnata sui cambiamenti climatici dalla Cop21 di Parigi per limitare l’aumento della temperatura globale a meno di 2 gradi Celsius rispetto ai livelli pre-industriali.

(Red)

_
Foto www.minzp.sk

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.