La Radicova chiede il licenziamento del DG di NADSME

Il Primo Ministro Iveta Radicova (SDKU-DS) ha annunciato Venerdì di aver chiesto al Ministro dell’Economia, Juraj Miskov (Libertà e Solidarietà / SaS), di licenziare il direttore generale dell‘Agenzia Nazionale per lo Sviluppo delle Piccole e Medie Imprese (NADSME), Miroslav Dunajcin. Il motivo è il sospetto di due casi di tunneling che ha avuto luogo presso l’agenzia durante il regno di Robert Fico (Smer-SD), ha detto la Radicova. Ha poi riferito che l’Ufficio Anti-corruzione sta studiando il caso, che riguarda una appropriazione indebita di circa 4,5 milioni di euro.
«L’agenzia è stata controllara da gruppi equivoci che ancora l’influenzano», ha detto la Radicova. Il Premier insiste anche sulla sostituzione di tutti i membri del Consiglio di amministrazione NADSME, compresi quelli che sono stati nominati dopo le elezioni di Giugno.

È stata proprio NADSME che in estate ha firmato il tanto discusso contratto con la società privata di consulenza Hayek del valore di 8.100 euro, che ha tenuto banco come ‚caso Hayek‘ per settimane, ed ha rischiato di creare la scorsa settimana una seria crisi di Governo. In ballo le teste dei Sottosegretari di Stato al Ministero dell’Economia Martin Chren (SaS) e al Ministero dei Trasporti Ivan Svejna (Most-Hid), entrambi soci della Hayek Consulting prima di entrare nel Governo.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google