Radicova in visita al contingente di pace slovacco in Kosovo

Il Primo Ministro slovacco Iveta Radicova è partita per il Kosovo per incontrare in giornata il contingente slovacco KFOR-SLOVCON e il suo comandante Generale Erhard Buhler, ha informato l‘Ufficio del Governo oggi. Alla base slovacca la Radicova porrà una corona di fiori al monumento per le 42 vittime del disastro aereo del 19 Gennaio 2006, avvenuto nel nord dell’Ungheria. L’aereo stava riportando a casa truppe delle Forze Armate slovacche da questa missione.
Il Premier slovacco renderà anche omaggio a coloro che sono morti nello svolgimento dei propri compiti e appunterà medaglie ai soldati slovacchi in servizio nella missione di pace nei Balcani KFOR.
Lei e il Ministro della Difesa Lubomir Galko (SaS / Libertà e Solidarietà), che l‘accompagna nel viaggio, incontreranno anche il Ministro della Difesa ceco Alexander Vondra.
I militari slovacchi nella missione Kosovo Force (KFOR), guidata dalla NATO, hanno lavorato per il rafforzamento della sicurezza lungo i confini tra Kosovo, Macedonia e Albania, e il monitoraggio del rispetto del divieto di utilizzazione delle strade del Kosovo da parte delle bande etniche albanesi, oltre al monitoraggio delle attività terroristiche.

(Fonte Ufficio di Governo)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*