I fallimenti in Slovacchia calano drasticamente: effetto ripresa?

L’ondata di fallimenti, che aveva scosso il mercato slovacco dall’inizio della crisi economica, è cessata durante l’estate, scriveva il quotidiano Hospodarske Noviny nell’edizione di Venerdì. Le statistiche allarmavano fino alla primavera, con due società in fallimento ogni giorno lavorativo. Una svolta è arrivata però nel mese di Luglio, quando il numero di fallimenti è diminuito del 40%. «Abbiamo registrato un rapido aumento dei pagamenti dai debitori nel corso dei mesi estivi», ha detto Peter Makovicky della società Exekucna, che si occupa di recupero crediti.

Secondo il portale internet Dlznik.sk, nel mese di Luglio e Agosto 2009 sono fallite 55 imprese, mentre sono state solo 33 quelle di questa estate. La situazione è migliorata grazie alla ripresa economica in Europa, una maggiore verifica dei propri clienti e le banche un po‘ più tolleranti.

(Fonte HN)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.