Disoccupazione in Slovacchia al 9,6% nel secondo trimestre

lavoro-stat_(stockmonkeys.com_cc-by_1013) occup

Nel secondo trimestre del 2016 la disoccupazione in Slovacchia era pari al 9,6%, giù di 1,6 punti percentuali in confronto allo stesso periodo dell’anno scorso. A livello di genere, meglio per i maschi i cui senza lavoro sono l’8,5%, mentre il dato per le donne è al 10,9%. Nei dati resi pubblici dall’Ufficio di Statistica oggi si vede che nel periodo aprile-giugno è calato del 13,3% annuo il numero delle persone registrate agli uffici per il lavoro a un totale di 264.800. Rispetto al primo trimestre e considerati gli effetti stagionali  il numero di disoccupati è sceso di 3.900 a 275.500.

Nel secondo trimestre si è anche ridotto del 7,9% il numero dei disoccupati da più di un anno, che rimangono 153.500 (58% del totale). Mentre è aumentato il numero dei senza lavoro di breve termine (7.200 in più, per un totale di 111.300).

Il più numeroso gruppo di disoccupati è quello composto da persone di età compresa tra 35 e 49 anni (30,4% del totale). La disoccupazione è in aumento solo nella fascia 55-59 anni, e negli over 60. Il 18,2% di tutti i disoccupati sono persone che non hanno mai avuto un lavoro.

A livello geografico il maggior numero di disoccupati sono nella regione di Presov (57.600) e Banska Bystrica (45.200). Tutte le otto regioni hanno visto un calo del tasso di disoccupazione, con i massimi a Trnava (-19,4%) e Banska Bystrica (-16,5%).

(Fonte Ufficio Statistico)

_
Foto stockmonkeys.com cc-by 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.