Il nuovo ministro dei Trasporti Ersek cambia il capo delle Autostrade Nazionali

traffico-autostrade-tunnel-velocita_(thomashawk_403407764@flickr_CC-BY-NC) trasport

Pochi giorni dopo la sua promozione a ministro dei Trasporti, Arpad Ersek (Most-Hid), che ha preso il posto del dimissionario Roman Brecely (Siet) in seguito al recente rimescolamento della coalizione di governo, ha licenziato il capo della Società delle Autostrade (NDS), l’azienda che rappresenta le maggiori ambizioni del ministero con i suoi compiti di sviluppo della rete autostradale nazionale. Robert Auxt, che era stato nominato da Brecely questa primavera, sarebbe sostituito secondo alcuni media da Juraj Valent, che in precedenza ha lavorato per un’altra società statale del settore, la Slovenská správa ciest (Amministrazione delle strade slovacche) ed è stato membro del consiglio NDS.

Il partito Most-Hid, nel quale sono confluiti cinque deputati di Siet dopo l’ultimo congresso di un mese fa, si è notevolmente rafforzato all’interno della coalizione – oggi tripartita – che sostiene il governo attuale, e ha occupato tutte le posizioni prima coperte dai nominati di Siet.

Ersek, che era sottosegretario al ministero dei Trasporti, un incarico già svolto nel governo Radicova (2010-2012), ha detto appena nominato di avere interesse a preparare la documentazione dei progetti di importanti strade del paese che si possono iniziare a costruire subito. Non mi interessano i grandi progetti, aveva detto, ma quelli che potremo portare a termine entro la legislatura.

(Red)

_
Foto thomashawk cc-by-nc 2.0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.