Bilancio dello Stato, ad agosto scende il deficit del 43% e crescono le entrate fiscali

bilancio dello Stato

Il deficit di bilancio della Slovacchia ha raggiunto i 611,1 milioni di euro alla fine di agosto di quest’anno, un livello inferiore del 43,4% (469 milioni) rispetto alla stessa data del 2015. In questi otto mesi le entrate sono scese del 4,9% a 8,86 miliardi di euro, e le spese sono calate dell’8,9% a 9,4 miliardi di euro, secondo gli ultimi dati forniti dal ministero delle Finanze.

Le entrate fiscali sono risultate in crescita di 421 milioni di euro (6,2%), in particolare sul fronte della tassazione d’impresa (536 milioni in più sulle imposte sui redditi corporate) e sulle accise (42). D’altro canto, l’imposta sui redditi delle persone fisiche ha registrato un calo di 60 milioni e l’Iva di 110. Quanto alle altre entrate, crescono i ricavi da commissioni amministrative (12,8 milioni).

Scese anche, sempre in confronto a dodici mesi fa, le uscite per il servizio del debito, di 85,7 milioni di euro, e quelle connesse con l’utilizzo dei fondi UE (819 milioni), che ha portato anche a un conseguente risparmio di cofinanziamento da parte dello Stato (167 milioni). Ridotte, infine, le somme destinate dalla Slovacchia al bilancio dell’UE (47,3 milioni).

(Red)

Articoli più letti

2 Commenti

  1. Il deficit sarà di 611 MILIONI di € 😉 Altrimenti parliamo del 40% del PIL dell’Italia…

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.