Firmato nuovo accordo di coalizione a tre. Fico: nessuna alternativa a nostro governo

fico-danko-bugar-gover_(FB-smersd)

Il 1° settembre, giornata della Costituzione, i leader della coalizione dei tre partiti Smer-SD, SNS e Most-Hid hanno sottoscritto un nuovo documetno per l’avvio di una coalizione di governo a tre, senza il partito #Siet che negli ultimi mesi ha perso pezzi e consenso a livello popolare e che sarà destinato a sciogliersi. Robert Fico, Andrej Danko e Bela Bugar hanno sottoscritto il nuovo accordo convinti che nelle attuali condizioni non ci siano alternative a questo governo. Questo è del resto quello che ha detto il primo ministro Fico ai giornalisti dopo la firma dell’intesa che si era resa necessaria, ha detto, dopo i cambiamenti nella situazione in Parlamento (con il partito #Siet abbandonato da quasi tutti i suoi membri). Il premier ha espresso fiducia nel nuovo trio di maggioranza che ha tutto l’interesse nel proseguire a sostenere «un governo democratico stabile» e che non toccherà il programma della legislatura già stabilito a suo tempo.

A seguito dell’uscita di Siet dalla coalizione tutti i suoi rappresentanti nel governo sono stati sostituiti da altrettanti membri di Most-Hid, che con quindici deputati (cinque sono arrivati da Siet) ora assume un peso simile a quello di SNS. L’unico ministro in quota Siet, Roman Brecely ai Trasporti, è stato rimpiazzato dal suo ex sottosegretario Arpad Ersek (Most-Hid).

(Red)

_
Foto FB/smersd

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.