RS – Il mondo adesso

news-mondoadesso

Attentato nel nordest del Pakistan, almeno dodici morti. Due esplosioni avvenute all’esterno di un tribunale nel nordovest del paese, hanno causato almeno dieci morti e più di cinquanta feriti. È il secondo attentato avvenuto nella regione nel giro di poche ore. In precedenza almeno quattro persone si sono fatte esplodere in una località abitata principalmente da cristiani nella regione del Khyber causando almeno una vittima, oltre ai quattro attentatori. Questo secondo attentato è stato rivendicato dal gruppo Jamaat ul Ahrar, legato ai taliban pachistani.


 I difensori di Dilma Rousseff hanno presentato ricorso alla corte suprema brasiliana. Gli avvocati dell’ex presidente del Brasile sono pronti a dare battaglia su tutti i fronti. Hanno fatto ricorso alla corte suprema del paese perché sia annullato il voto con cui Dilma Rousseff è stata rimossa dall’incarico, almeno finché la stessa corte non avrà deliberato sui principi giudiziari su cui sono state costruite le accuse contro di lei. Il collegio difensivo di Rousseff ha anche annunciato diversi ricorsi contro il processo a suo carico.


Più di mille arresti in Gabon dopo l’annuncio della vittoria di Bongo. L’ufficializzazione della vittoria elettorale del presidente uscente Ali Bongo è stata seguita da due giorni di contestazioni e violenze nella capitale Libreville. Jean Ping, candidato dell’opposizione, ha contestato il risultato e denunciato un attacco da parte delle forze governative sul quartier generale del suo partito. Le autorità invece hanno annunciato di aver effettuato più di 1.100 arresti durante gli scontri seguiti all’annuncio della commissione.


A Roma si dimettono la capo di gabinetto e l’assessore al bilancio della giunta Raggi. La nomina di Carla Romana Raineri come capo di gabinetto è stata revocata dopo un parere sfavorevole dell’Autorità nazionale anticorruzione. Dopo questa decisione, si è dimesso anche l’assessore al bilancio Marcello Minenna, che aveva indicato il nome di Raineri. Ma il 1 settembre si sono dimessi anche il direttore generale e l’amministratore unico dell’Atac (l’azienda partecipata dei trasporti) e l’amministratore unico dell’Ama (l’azienda partecipata che gestisce la raccolta dei rifiuti).


Un terremoto di magnitudo 7.2 colpisce la costa della Nuova Zelanda.L’epicentro del sisma è stato registrato nel Pacifico, 169 chilometri a nordest della città di Gisborne che si trova nell’omonima regione del nordest del paese, a una profondità di circa 30 chilometri. Evacuate alcune cittadine nell’area della Tolaga Bay.


L’uragano Hermine ha raggiunto le coste della Florida. Per la prima volta dal 2005 un uragano ha colpito la Florida. Il governatore dello stato Rick Scott ha dichiarato lo stato di emergenza in 51 contee per l’arrivo di Hermine, un uragano di classe 1, con venti che hanno raggiunto i 130 chilometri orari e violente precipitazioni.


Il segnale “alieno” in realtà è arrivato dalla Terra. Il segnale proveniente dallo spazio, giudicato interessante per la ricerca di vita extraterrestre, è probabilmente un’interferenza terrestre. Lo afferma l’Accademia delle scienze russa. Il segnale radio era stato captato dal telescopio Ratan 600 a Zelenchukskaya, nel Caucaso, e giudicato interessante dal Seti, l’istituto per la ricerca di vita extraterrestre. L’analisi successiva ha mostrato che l’origine è probabilmente terrestre.


Oscar alla carriera a Jackie Chan. L’Academy of motion picture arts and sciences ha deciso di attribuire un premio onorario all’attore di Hong Kong, protagonista di una serie di film molto popolari negli Stati Uniti. L’Academy assegnerà altri tre premi alla carriera: alla montatrice Anne Coates (già vincitrice di un Oscar per Lawrence d’Arabia), al direttore del casting Lynn Stalmaster e al documentarista Frederick Wiseman.


Alla Mostra del cinema di Venezia El Cristo ciego e il ritorno di Tom Ford. Due titoli molto attesi saranno proiettati alla 73ª Mostra del cinema di Venezia. Si tratta del film cileno El Cristo ciego, di Christopher Murray, e Nocturnal animals, il secondo film di Tom Ford con Amy Adams e Jake Gyllenhaal.


I titoli dei quotidiani italiani di oggi

  • Corriere della Sera: “Roma, prima crisi per i Cinque Stelle”
  • La Repubblica: “Cinque dimissioni per la Raggi. Caos 5Stelle, a Roma è già paralisi”
  • La Stampa: “Cinque Stelle, la tempesta di Roma”
  • Il Messaggero: “Raggi in crisi: faida nel M5S”
  • Il Sole 24 Ore: “Ammortizzatori e crisi, intesa fra le parti sociali”
  • Il Fatto Quotidiano: “Virginia, sindaca dimezzata”
  • Libero: “Immigrati, italiani esausti”
  • Il Giornale: “Retromarcia su Roma”
  • il manifesto: “Disgiunta”

 

 


Dal sito Internazionale.it

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.