Roma, l’Ambasciata Slovacca ospita la mostra “Rudolf Fila – Attraverso Hogarth”

fila-rudo

Si apre giovedì 8 settembre 2016 negli spazi dell’Ambasciata Slovacca in Italia la mostra “Rudolf Fila attraverso Hogarth” curata da Peter Michalovic. Organizzata nell‘ambito della Presidenza slovacca nel Consiglio dell’Unione Europea, la mostra esibisce quadri del noto artista slovacco recentemente scomparso Rudolf Fila (1932-2015), che per oltre mezzo secolo ha influenzato il mondo artistico slovacco.

rudolf-fila_(vsvu.sk

Nato in Moravia, Fila si è spostato negli anni ’50 a Bratislava per studiare all’Accademia di Belle Arti (VSVU), e ha poi iniziato una carriera di docente prima alla Scuola di  Arti applicate e poi all’Accademia di Belle Arti. Fila, cui in primavera è stata dedicata una grande retrospettiva alla Galleria Civica di Bratislava (GMB), è stato pittore e disegnatore, mai domo alle pressioni estetiche imposte dal potere o alla poetica del realismo socialista – scrive Michalovic nel testo di accompagnamento. Fin dai suoi inizi Fila ha preso una sua strada personale coltivando un proprio stile che sfugge alle classificazioni artistico-storiche valide per altri artisti slovacchi. Da docente, ha formato varie generazioni di artisti che lo ritenevano un grande maestro. Ha anche scritto diverse pubblicazioni di pedagogia artistica e sporadicamente ha curato mostre e scritto testi per opere dei colleghi.

In occasione dell’inaugurazione si svolgerà un recital del basso Ivan Zvarik accompagnato da Matej Arendarik al pianoforte.


Rudolf Fila – Attraverso Hogarth
Quando: 8/9 – 31/12/2016
Inaugurazione: 8 settembre 2016, ore 19:30
Dove: Ambasciata della Repubblica Slovacca, via Colli della Farnesina 144/a, Roma
Organizzazione: Istituto Slovacco a Roma in collaborazione con l’Ambasciata Slovacca
Obbligo di conferma della partecipazione: si.roma@mzv.sk.

_
Foto sotto: vsvu.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.