RS – Il mondo adesso

news-mondoadesso

Ucciso in Siria il portavoce del gruppo Stato islamico (Is), Abu Muhammad al Adnani. La sua morte è stata annunciata dall’agenzia Amaq, affiliata all’organizzazione jihadista. Secondo il Pentagono, Adnani è stato colpito durante un bombardamento aereo sulla città di Al Bab, nella provincia di Aleppo. Portavoce dell’Is, Adnani era considerato il responsabile degli attentati all’estero perché con la sua propaganda incoraggiava le azioni dei cani sciolti nei paesi occidentali. Inoltre coordinava gli spostamenti all’estero dei combattenti del gruppo.


La commissione europea condanna la Apple a pagare una multa da 13 miliardi di euro. La commissione ha deciso che l’azienda di Cupertino dovrà restituire all’Irlanda 13 miliardi in tasse perché avrebbe beneficiato di aiuti di stato illegali sotto forma di sconti fiscali in cambio della creazione di posti di lavoro. La commissione stava esaminando il caso della Apple da tre anni. L’accordo, secondo l’accusa, ha permesso all’azienda di pagare tasse molto basse sui profitti registrati in Europa. La Apple e l’Irlanda, che sfrutta questo generi di accordi fiscali per attirare le aziende straniere, hanno dichiarato che faranno ricorso.


Il voto del senato brasiliano sulla destituzione di Dilma Rousseff slitta al 31 agosto. Il giudice della corte suprema brasiliana Ricardo Lewandowksi, che presiede la sessione straordinaria del senato, vuole separare le dichiarazioni dei senatori, che andranno avanti per tutta la giornata di martedì 30 agosto, e le operazioni della votazione sulla destituzione di Dilma Rousseff. I senatori iscritti a parlare sono una sessantina e gli interventi possono durare fino a dieci minuti. È probabile quindi che si andrà avanti fino a notte fonda.


Ad Amatrice si sono svolti i funerali di stato delle vittime del terremoto del 24 agosto. La funzione si è aperta con la lettura dei nomi delle 242 vittime della provincia di Rieti (231 di Amatrice, undici di Accumuli), 38 invece le bare sotto il tendone allestito nel centro del paese. Erano presenti il presidente della repubblica Sergio Mattarella, il primo ministro Matteo Renzi e i presidenti di camera e senato. Il numero totale delle vittime è arrivato a 292 morti, 2.900 gli sfollati.


Si è dimesso il ministro dell’economia francese Emmanuel Macron. La conferma è arrivata dall’Eliseo dove Macron ha incontrato il presidente François Hollande. Michel Sapin è il nuovo ministro dell’economia. Le dimissioni di Macron erano attese da quando, all’inizio di luglio, l’ex ministro ha praticamente lanciato la sua candidatura alle elezioni presidenziali francesi che si terranno ad aprile del 2017.


Un’autobomba è esplosa vicino a un hotel a Mogadiscio, in Somalia.Nell’attacco suicida, oltre all’attentatore, sono morti cinque soldati dell’esercito somalo. La stazione radio legata ad Al Shabaab ha detto che dietro l’attentato c’è proprio il gruppo jihadista. Recentemente Al Shabaab ha compiuto diversi attacchi nella capitale somala, compreso quello del 26 agosto in cui sono morte dieci persone.


Aumentano i casi di persone affette da virus zika a Singapore. Le autorità sanitarie dell’isola hanno confermato finora 81 casi di persone affette da virus zika. Si pensa che il contagio sia avvenuto localmente, indicando che il virus circola nel paese. Quasi tutte le persone coinvolte sono lavoratori stranieri, occupati nello stesso cantiere di costruzione, che è stato chiuso per le operazioni di disinfestazione. La lotta alla zanzara Aedes è stata estesa alle aree vicine. Il virus zika provoca in genere sintomi leggeri, ma è stata collegata a malformazioni nei neonati.


Barack Obama sarà il guest editor dell’uscita di novembre di Wired. Il presidente degli Stati Uniti ha accettato di dirigere il mensile statunitense per un numero speciale, che uscirà a novembre, dedicato al tema delle frontiere, da intendere nel modo più ampio possibile. Nel corso degli anni Wired ha avuto diversi guest editor illustri, come Bill Gates, J.J. Abrams o Serena Williams. Ma è la prima volta in assoluto che un presidente in carica accetta un simile incarico.


I titoli dei quotidiani italiani di oggi

  • Corriere della Sera: “Sisma, l’atto d’accusa del vescovo”
  • La Repubblica: “‘Il killer è l’uomo, non è il sisma’. L’accusa del vescovo ai funerali”
  • La Stampa: “I fondi spariti della ricostruzione”
  • Il Messaggero: “Terremoto, il conto all’Europa”
  • Il Sole 24 Ore: “Apple deve restituire 13 miliardi”
  • Il Fatto Quotidiano: “Così la chiesa ‘anti-sismica’ è crollata dopo soli 11 giorni”
  • Libero: “Quei pentiti dell’euro”
  • Il Giornale: “Indagano anche i morti”
  • Il Foglio: “La Srebrenica islamica”
  • il manifesto: “Seconda fila”

 

 


Dal sito Internazionale.it

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google