Bardejov, la perla Unesco dell’est della Slovacchia

bardejov_(CeBepuH-nc-sa) unesco

Bardejov è una città nel nord-est della Slovacchia. Si trova nella regione storica di Šariš, su una terrazza alluvionale del fiume Topla, sulle colline dei Monti Beskyd. Presenta numerosi monumenti culturali nel centro del suo borgo medievale completamente intatto. La città, con una popolazione di circa 30.000 abitanti, è capoluogo del distretto omonimo nella regione amministrativa di Prešov ed è uno dei siti slovacchi Patrimonio dell’UNESCO.

Il territorio di Bardejov ha attirato coloni sin dall’età della pietra, e le tracce più antiche di insediamenti umani risalgono a circa 20.000 anni fa. Il primo riferimento scritto alla città risale al 1247. A quel tempo si parla anche di coloni tedeschi provenienti dal vicino territorio di Prešov. Nel 1320 il re Carlo Roberto concesse ampi privilegi alla città, che rapidamente cominciò a crescere, in particolare per quanto riguarda attività come il commercio, l’agricoltura e l’artigianato. Nel 1352 la città ottenne il privilegio di tenere una fiera annuale (jarmok) dedicata a Sant’Egidio nel mese di settembre, e di ricostruire e fortificare la città con un completo circuito di mura. Nel 1376, re Ladislao I concesse a Bardejov lo status di libera città reale.

Continua a leggere sul sito turismoslovacchia.it

 

_
Foto CeBepuH cc-by-nc-sa

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.