Gli slovacchi temono di più la povertà del terrorismo

soldi_(martaposemuckel-CC0_209104@pix)

Secondo una ricerca della società Pioneer Investments riportata da Pravda.sk, la povertà e le difficoltà finanziarie sono la più grande preoccupazione per il 69% degli slovacchi. A pensarlo sono in particolare le donne e le persone con istruzione inferiore. Dall’altro lato, una parte significativa del campione rappresentativo di popolazione, pari al 37,5%, soprattutto coloro di età inferiore ai 29 anni, crede che la propria situazione finanziaria migliorerà nei prossimi cinque anni. Solo il 6% delle persone di età compresa tra 45 e 60 anni, tuttavia, condividono questa opinione ottimista. Quasi la metà degli slovacchi, il 44%, pensano che la loro situazione finanziaria non cambierà sensibilmente, e un 12% una invece una visione più pessimista ed è convinto di vedere un cambiamento in peggio nella propria posizione economica da qui a cinque anni.

Un quarto degli intervistati (500 persone tra i 18 e i 60 anni) è convinto che l’istruzione sia la strada per ottenere un miglior lavoro meglio pagato e di conseguenza una migliore condizione finanziaria per la propria famiglia.

(Red)

_
Foto martaposemuckel CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.