A Rio 2016 due ori e due argenti per la Slovacchia. Oro storico nell’atletica

MatejToth-rio_(SlovakOlympicCommitte)

Sono quattro le medaglie che gli atleti della Slovacchia hanno conquistato  alle Olimpiadi di Rio 2016, due d’oro e due di argento. Un risultato che pone la Slovacchia al 37° posto, sopra paesi ben più grandi come Turchia (41°), Repubblica Ceca (43°), Romania (47°), Vietnam (48°), Messico (61°), Egitto (75°), Israele (77°) o Portogallo (79°), solo per fare alcuni nomi. Tre medaglie, un oro e due argenti, sono arrivate dalla tradizione canoistica slovacca. Matej Beňuš ha inaugurato la serie lo scorso 9 agosto, arrivando al secondo posto nella canoa singola maschile C1. È poi arrivato l’11 agosto l’oro dei cugini Škantár per la vittoria nella canoa slalom maschile C2. La terza medaglia è stata d’argento, ed è quella vinta il 20 agosto nel Canottaggio a quattro K4 1000 metri maschile, dove il quartetto slovacco composto da Denis Myšák, Erik Vlček, Juraj Tarr e Tibor Linka è arrivato alle spalle dei tedeschi, e precedendo di appena 13 centesimi di secondo i cugini cechi.

Ma forse la medaglia più dolce per la Slovacchia è quella conseguita il giorno prima, venerdì 19, dal marciatore Matej Tóth nella 50 km, peraltro protagonista di un finale appassionante con un ribaltamento in testa negli ultimi chilometri. Il 33enne Toth, già campione mondiale 2015, ha sorpassato con un tempo di 3h40:58 l’australiano Jared Tallent e il giapponese Hirooki Arai, arrivati con un ritardo rispettivamente di 18 e 26 secondi dal primo.

È una medaglia “dolce” perché è il primo oro olimpico per la Slovachia in un gara di atletica – sport olimpico par excellence – nell’intera sua storia. Questi giochi di Rio hanno anche segnato una ripresa dalle delusioni di Londra 2012, quando non arrivò nemmeno un oro, ma un argento e tre bronzi. Inoltre, quest’anno gli atleti slovacchi hanno battuto per la prima volta i colleghi della Repubblica Ceca, che si sono fermati a un solo oro, anche se in totale hanno conquistato 10 medaglie (1-2-7).

I Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, i primi in Sud America cui hanno partecipato atleti di 206 paesi, hanno consegnato in totale 306 medaglie, 136 femminili, 161 maschili e 9 miste. Gli Stati Uniti guidano la classifica finale, con 121 medaglie, 46 d’oro, 37 d’argento e 38 di bronzo, davanti alle 67 della Gran Bretagna (27-23-17) e alle 26 andate alla Cina (26-18-26).

(La Redazione)

_
Foto: SlovakOlympicCommitte/FB

1 comment to A Rio 2016 due ori e due argenti per la Slovacchia. Oro storico nell’atletica

  • Filippo83

    Il K4 non, e ripeto non, è “canottaggio”, ma kayak. Non confondiamo il canottaggio con la canoa né il kayak, sono sport differenti.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google